Sesso sotto la doccia? Consigli utili per farlo al meglio

0


 

sesso sotto la doccia

Il sesso sotto la doccia è un classico! Lʼacqua è il simbolo per eccellenza della vita, per questo motivo stimola tante sensazioni positive. Vediamo insieme quali sono i consigli pratici per raggiungere il massimo piacere facendo lʼamore sotto la doccia, occhio a prendere tutte le precauzioni del caso!

I consigli pratici per non rischiare incidenti spiacevoli

Vivere insieme momenti di passione durante la doccia significa entrare in sintonia col partner e fa capire che anche dai gesti quotidiani si può trarre il massimo godimento.

Il sesso sotto la doccia può apparire scomodo ma seguendo i nostri consigli ne farete unʼarte. Fare la doccia insieme può accendere la passione e vi farà beneficiare di tanti vantaggi anche se lo spazio è ridotto, perché i vostri corpi saranno molto vicini e questo basta per iniziare una bella sessione di sesso.

Prima di tutto dove assicurarvi che la temperatura sia adatta per entrambi, né troppo calda né troppo fredda, altrimenti questo inconveniente ammazzerà subito la passione.

Dotarvi di un tappeto antiscivolo è un altro punto fondamentale per avere maggiore mobilità, altrimenti potete rischiare di rovinare tutto con un esilarante scivolone nel mezzo dellʼamplesso e lʼavventura potrebbe trasformarsi in qualcosa di spiacevole.

Potete prendere la decisione insieme, oppure quando solo uno dei due è sotto la doccia potete fare una sorpresa al vostro partner. Per iniziare l’ideale è insaponarvi lentamente a vicenda e fare dei massaggi erotici, soprattutto nelle parti intime, per far salire lʼeccitazione e poi passare alla fase successiva della masturbazione, lʼatmosfera renderà tutto più gradevole. Ricordatevi che lʼacqua non è un lubrificante e aumenta la secchezza, quindi per non incorrere in una penetrazione difficoltosa e anche solorosa portate con voi del gel lubrificante siliconico.

Il kamasutra sotto la doccia

Dopo esservi concessi la fase preliminare, vediamo insieme le posizioni perfette sotto la doccia che potete sperimentare, ricordatevi che le migliori sono quelle semplici, a meno che non siate particolarmente atletici.

Ognuno ha le sue preferenze, cercate di capire quali sono le posizioni più adatte a voi, fate gli esperimenti più creativi e scegliete insieme come raggiungere un orgasmo super.

Le posizioni più stabili sono quelle in stile doggy, mettersi a quattro zampe riduce i rischi caduta se vi è lo spazio necessario, lʼuomo è più agevolato e può sostenere la donna durante la penetrazione.

Il getto dʼacqua vi aiuterà nella stimolazione e agevolerà il flusso sanguigno, ottimale soprattutto per la prestazione maschile.

Se avete una vasca o un box doccia particolarmente capiente potrete tranquillamente sdraiarvi per avere il massimo del confort e del piacere.

Se la doccia è dotata di sgabello, potete sedervi sopra il vostro lui con le gambe divaricate in modo tale che la penetrazione arrechi più piacere. Invece se siete abbastanza flessibili e atletici potete cimentarvi nella posizione della liana, qui la donna è tenuta sospesa dalla forza del partner e viene penetrata mentre poggia la schiena sul muro della doccia.

La posizione classica è quella contro la parete della doccia, un posizione sicura poiché ci si appoggia al muro e nel frattempo il partner può stimolarvi da dietro.

Mentre la posizione dellʼabbraccio vi consentirà di essere uniti nel getto dʼacqua, poiché lui deve sollevare la cosce della donna e farle poggiare la schiena contro la parete.

Ora che avete letto i nostri consigli cosa aspettate a rendere bollenti le vostre docce? Sperimentate sempre nuove posizioni per avere un orgasmo fantastico.

Vuoi conoscere una donna in cerca di sesso senza impegno nella tua zona?

ISCRIVITI GRATIS!

Lascia un commento