Scambio di coppia roma

1


 

Abitammo a Roma e cerchiamo una coppia libera che voglia giocare con noi, la cerchiamo perché siamo stufi d’incontri inconcludenti e noiosi, in cui più che la richiesta di un po’ di sano sesso, sembra ci sia solamente una curiosità morbosa.

Non siamo più giovanissimi io Giovanni ho 43 anni, e la mia lei 37, ma siamo a quanto ci dicono tutti una di quelle coppie a cui il sesso piace viverlo in maniera totalmente libera e disinibita.
fammi-godere-vestitaCi siamo conosciuti da bambini, e subito ci siamo fidanzati, la nostra vita sessuale e di conseguenza le nostre esperienze nel campo, le abbiamo fatte tutte assieme.

Io allora avevo avuto solo qualche piccola esperienza, Pamela neppure quelle.

La nostra è stata una continua ricerca del piacere, un’esplorazione costante dei nostri sensi, una scoperta incessante di ciò che ci procura più godimento.

Negli anni non abbiamo nessun problema a riconoscere che abbiamo fatto molte esperienze, alcune ci sono piaciute tantissime altre meno. Adesso abbiamo trovato il nostro equilibrio e per questo ricerchiamo una coppia scambista.

Deve essere sposata perche non vogliamo problemi d’innamoramenti, la lei deve essere altamente sensuale e lui dovrebbe avere invece una galanteria fuori dal comune.

Amiamo e confidiamo in rapporti di preliminari come il 69

Ci piacerebbe organizzare una cena in cui entrambi si presentano vestiti in maniera elegante, siamo sicuri che al tavolo del ristorante i nostri sguardi s’incrocino, cercando di scrutare il desiderio che probabilmente attanaglierà i nostri corpi.

Alla fine della cena entrambe le coppie entriamo nella stessa macchina, e iniziamo a toccarci in maniera leggera, nulla di spinto, solo le nostre braccia che si sfiorano, le nostre cosce che si avvicinano.

Facciamo parte di quella schiera di persone che pensano che l’attesa aumenti il desiderio, rendendo l’atto sessuale più bello e l’orgasmo più estremo. Una volta a casa nostra dinanzi all’ultimo bicchiere di vino inizieremmo le danze, conoscendomi sarò io a prendere in mano la situazione iniziando a baciare la mia lei.

Scambisti veri a Roma: cerchiamo un partner maschile attendibile

È successo altre volte e so per esperienza che quello è il segnale che tutti attendono, anche loro inizieranno a pomiciare e in pochi minuti i nostri corpi si scambieranno senza soluzione di continuità.
Mi piace particolarmente il momento in cui Pamela darà il primo bacio al lui di coppia, guardandola sono sicuro di capire se l’uomo gli piace o meno, i suoi sguardi in caso positivo cambiano improvvisamente e riconosco che riesce a trasformarsi da brava moglie a puttana d’alto bordo.

Se le sue sensazioni saranno positive si spoglierà immediatamente e una volta nuda inizierà ad avvicinare la bocca alla patta dell’uomo.

Non so perche ma la mia donna non ama particolarmente indossare vestiti quando pratica sesso orale, e spesso è capitato che mi accorgessi della sua repulsione dal fatto che durante il gioco rimanesse abbastanza vestita.

Mentre lei s’industria con l’uomo, io riserverò lo stesso trattamento alla sua donna, siamo una coppia cui piace a entrambi particolarmente praticare il sesso orale.

Personalmente amo sentire sulla lingua le vibrazioni che la figa trasmette.

Quando lecchi bene il corpo della donna vibra come un violino e la cosa mi eccita a dismisura. Sono sicuro che a quel punto i nostri amici saranno prossimi all’orgasmo e allora come all’unisono ci fermeremo e invertiremo le posizioni, sarà il nostro turno per testare la maestria delle lingue della coppia e speriamo entrambi ardentemente che saranno bravi come lo siamo noi.

Alla fine già sappiamo che finiremo sul divano cercando le posizioni migliori per godere dei nostri corpi, corpi che probabilmente faranno di tutto per raggiungere l’orgasmo.

Il nostro rituale almeno la prima volta è di godere insieme all’uomo sulla mia signora, mi piace particolarmente quando mi accorgo che ormai siamo arrivati al limite, fare inginocchiare Pamela e farla attendere in quella posizione mentre lo schizzo caldo la colpisce in viso, lei starà con la bocca aperta e attenderà in bocca la crema di entrambi gli uomini che l’hanno fatto godere, conoscendola so che prima sporcherà di sperma la sua bocca e successivamente offrirà la sua bocca all’amica con cui ha giocato fino a poco prima, se lei accetterà ai nostri occhi la coppia avrà superato la nostra personale iniziazione e sarà da noi ricercata altre volte, altrimenti di solito non li incontriamo mai più.

Vuoi conoscere una donna in cerca di sesso senza impegno nella tua zona?

ISCRIVITI GRATIS!

Le risposte a questo annuncio1 commento

  1. RobertoDelPopolo

    Qualche tempo fa davo consigli di non fare sesso anale tra coppie. L’avessi mai fatto perchè tutto mi va storto. I peccati sono qualcosa che nasce da sola perchè presumo che chi gestisce la chiesa sfrutti la moralità per fare profitti. Ci hanno sempre insegnato a non fare quello oppure questo e che certi sono persino peccati mortali. Tutto è dubbio. L’unica cosa valida da sapere è che l’uomo non dovrebbe dire alla donna il pisello che deve prendere e dove prenderlo. La donna dovrebbe già sapere come è giusto fare l’amore. La donna, se vuole un’altro pisello lo vuole grosso e che la faccia godere perciò la donna cercherà un bel pisellone di un uomo di colore se mai debba fare uno di questi peccati. Ricordatevi che noi bianchi ce lo abbiamo piccolo e con queste donne moderne ne servono due nelle stessa buca per riempirla. Se la donna geme non è che geme sempre perchè le piace ma fa l’attrice. Lei geme davvero solo con l’uomo di colore che lo abbia proprio a misura. Dunque il peccato è un qualcosa che deve servire a qualcosa e non uno sfizio. Per esempio, il peccato potrebbe servire come atto di dimostrazione di ribellione ad una indulgenza plenaria che è stata rimossa erroneamente secoli fa.

Lascia un commento