Home » Donna Cerca Uomo » Porcona e troiona divorziata, cerca singolo giovane stallone a Milano

Porcona e troiona divorziata, cerca singolo giovane stallone a Milano

La predatrice è di nuovo a caccia
Quante volte mi sono addormentata a fianco di mio marito, insoddisfatta e frustrata a causa della mancanza di quelle attenzioni di cui avevo tanto bisogno? Per quanto tempo ho visto la mia vita scorrermi davanti, senza prendermi ciò che mi spettava, né lasciarmi andare?
Per anni sono stata a fianco di un uomo che a malapena mi sfiorava, rendendo la nostra vita coniugale noiosa e ripetitiva, fino a quando ho trovato al forza di dire basta: la sera stessa in cui ruppi con mio marito, infatti, mi sentii estremamente sollevata, finalmente libera di sfogare anni di libido repressa.
Sono, dunque, di nuovo sul mercato, più che mai decisa a godermi i piaceri che solo un giovane uomo riesce a darmi, grazie alla sua prestanza fisica e all’ardore di cui è dotato.
Niente più orgasmi simulati, né sveltine prive di passione, dopo il divorzio ho deciso di liberarmi dalle inibizioni e concedermi completamente a chiunque mi vada a genio, senza quegli stupidi moralismi che mi trattenevano.

Una voglia troppo a lungo sopita
Non sono più una ragazzina, i miei anni migliori sono forse perduti, ma la mia esperienza mi permette di non avere nulla da invidiare alle ventenni di oggi: il mio corpo, vellutato ed estremamente curato, è ben tornito e sodo, consentendomi di non passare certo inosservata agli occhi della maggior parte degli uomini.
La mia bocca ha di nuovo una voglia matta di assaggiare un uomo, di esplorarlo centimetro dopo centimetro, gustandone lentamente il petto, l’addome e molto altro; le mie mani bramano fortemente della giovane carne, turgida e bagnata, da accarezzare e maneggiare con abilità e passione; le mie curve hanno un gran bisogno di uno stallone che sappia apprezzarle e che conosca come prendere una donna.
Posso ospitare, mi trovo in una zona di Milano tranquilla e discreta, lontano da sguardi curiosi, il che mi permette di invitare chi mi pare lontano dalle malelingue, dando libero sfogo a tutto il mio lato focoso, che sto scoprendo estremamente birichino…
Ho una bella collezione di oggetti e completini per ravvivare qualsiasi situazione; mi piace cambiare, un giorno posso essere forte e dominatrice, un altro, invece, voglio solo essere sottomessa: assecondo sempre i miei capricci, così come quelli della mia preda…

Il segreto è lasciarsi andare
Ormai il mio matrimonio è alle spalle, ma non ho certo perso tempo; voglio sempre di più, non sono mai sazia: sono perennemente alla ricerca di giovani uomini per nulla timidi, che sappiano come trattare una bella donna come me, riservandomi tutte quelle attenzioni che per troppo tempo mi sono negata.
Dopo un breve incontro, se scatta la scintilla e so che ho a che fare con un ragazzo della mia stoffa, vado dritta al sodo: sto recuperando tutto il tempo che ho perso dietro all’uomo sbagliato, di solito prendo io l’iniziativa e dopo poco mi ritrovo tra le mani un giovane stallone, con il quale mi posso divertire per ore.
So essere molto generosa e mi piace da morire fare impazzire di piacere uomini molto più giovani di me: sono sicura che molti giochetti che faccio sono in grado di far perdere loro la testa, al punto da diventare una vera e propria droga.
La vita è troppo breve per non sfogare completamente le proprie passioni, io l’ho capito un po’ tardi, ma ce la sto mettendo tutta per non lasciarmi sfuggire nemmeno una di quelle serate piccanti che tanto mi piacciono, nelle quali poter godere e far godere pienamente il fortunato che, dopo aver letto queste righe, avrà il coraggio di contattarmi…

Ti potrebbero interessare