Mio marito è cornuto e ci gode ad esserlo

0


 

Ciao a tutti, il mio nome è Sabrina, 45enne di Milano, e sono una donna sposata con 2 figli ormai maggiorenni. Fisicamente sono stata sempre una donna molto seducente e che dimostra di essere una bella donna matura che si prende cura di sé, sono “alta” solo 1,65 di corporatura magra sono biondina, occhi castani, un bel culo sodo e sempre allenato, ed infine per completare il quadro ho una bella quarta di tette naturali! Ci tengo a specificarlo…

Ho voglia di condividere il mio racconto in questa community di storie porno e annunci perché voglio esternare il mio essere troia senza peli sulla lingua. Mio marito è un cornuto e ci gode molto ad esserlo, la nostra storia matrimoniale è ormai condita da anni di tradimenti consapevoli.

Siamo sempre alla ricerca di coppie scambiste italiane come noi, che vogliono fare orge o scambi di coppie per una sera o addirittura per interi weekend. Abbiamo frequentato per anni molti locali come discoteche erotiche e club privè ottimi perché location per scambisti. Ma negli ultimi tempi volevamo rompere un po’ questa monotonia e allora ci è venuta un’idea geniale.

Vi confesso che sono sempre stata una donna esibizionista che adora farsi guardare dagli uomini, anche quando sono a fare una passeggiata in centro o al mare mi piace mettermi in mostra con abiti e atteggiamenti provocatori. Bene, una domenica mattina ero con mio marito al centro commerciale e tra un negozio e l’altro vedevo 3 ragazzi che non facevano altro che guardarmi le cosce e il culo.

Mio marito adora il cuckold

Mio marito mi fece notare questa cosa anche lui ed io confermai che era proprio così, allora dissi a mio marito se poteva avvicinare quei ragazzi a proporgli qualcosa di trasgressivo con noi e se ne avevano voglia. Tornato vincitore mio marito, mi disse che i ragazzi erano un po’ increduli da tale proposta, avevano tutti sui 20-25 anni al massimo e non si fidavano di venire a casa con noi, ma avevano proposto ed indicato un parco non molto lontano da lì.

Un racconto vero, di un marito guardone

Una volta giunti e appartati tra un cespuglio e un albero, uno dei ragazzi più intraprendenti mi prese da dietro e cominciò a baciarmi il collo, con le mani sulle tette e il cazzo duro che si strusciava sul mio culo. Ero già eccitatissima e avevo i capezzoli turgidi e la figa bagnata, mio marito e gli altri ragazzi erano lì che si masturbavano insistentemente.

La mia figa era completamente bagnata e avevo una gran voglia di farmi scopare da tutti i presenti, allora iniziai a gridare esclamando che ero la loro puttana e cominciai a fare un pompino ai 3 ragazzi con me inginocchiata sui sassetti del parco che mi infastidivano ma io imperterrita continuai a leccare il loro cazzo.

Mio marito era ormai già venuto sborrando lì su un albero, a lui piace stare in disparte quando vengo scopata da altre persone e mentre si accinse ad andare in macchina, io continuai con i ragazzi che ormai erano in estasi e avevano preso confidenza con me, mi sbattevano come una vera porca, c’era chi me lo metteva nel culo, chi nella figa… fino a quando tutti insieme mi hanno sborrato in bocca, tanta cremina calda per me da ragazzi adolescenti, cosa volere di più in un così freddo autunno?

E’ stata una sensazione bellissima, non mi ero mai fatta scopare da tre ragazzi poco più che ventenni, ad uno regalai anche il mio perizoma, mi ringraziò e mi disse che si sarebbe segato a casa pensando a me.

Queste sì che sono soddisfazioni della vita!

Vuoi conoscere una donna in cerca di sesso senza impegno nella tua zona?

ISCRIVITI GRATIS!

Lascia un commento