il mio viciono di casa è un vero maiale

0


 

Io vivo in un palazzo posto al centro di una grande città, e sono una donna che ama lavorare e soprattutto alla ricerca di un uomo passionale.
Devo ammetterlo: non mi tocco e non vado alla ricerca di tanti uomini, visto che non mi reputo una di quelle donne facili prive di pudore e sentimenti.
Nell’appartamento vicino al mio vive un giovane ragazzo della mia età, ovvero di trent’anni, che mi è sempre piaciuto e col quale avrei voluto divertirmi, per poter vedere se è tanto bello quanto passionale oppure se il mio intuito mi aveva giocato un tiro mancino.
Così, un giorno decido di sedurlo e frequentarlo: ovviamente prima mi sono informata sulla sua vita privata, ed ho scoperto che è single e che, in fondo in fondo, è attratto da me, almeno questo è quello che mi ha detto un suo amico che conosco.
Con la scusa di chiederle alcune informazioni sul mio computer, mi sono presentata a casa sua in maniera provocante, per vedere come reagiva: mi ricordo che divenne rossissimo sul volto appena mi vide indossare il mio vestito estivo bianco e lungo, che con la mia carnagione abbronzata mi permetteva di mettere in risalto le mie forme.
Il mio vicino di casa mi iniziò a parlare di computer e di come potenziare il mio sistema operativo, e per vedere se effettivamente poteva starci con me, mi proposi di fargli un bel massaggio sulle spalle mentre parlava.
Ovviamente lui accettò senza problemi, ed io inizia ad accarezzarle nelle spalle, nella schiena e sul petto.
Notavo che era molto muscoloso e che era tutto un brivido: le mie manine stavano facendo un buon effetto su di lui, che piano piano iniziò a parlare con voce rilassata e molto più eccitante.
Improvvisamente cambiò argomento e mi disse subito che io ero il suo interesse, e che parlava sempre di me: questo mi lasciò a bocca aperta, visto che non mi aspettavo un cambiamento del genere del giro di pochissimi minuti.
Così decide di abbracciarmi e di stringermi fortissimo: il mio cuore palpitava e sentivo il corpo fremere dal piacere.
sexy-donna-vicina-di-casaCi baciammo appassionatamente, e notai una dura sporgenza che mi sfiorò la gamba: capii dunque che il mio vicino era eccitato, e che non aspettava altro per stare con me.
Decise dunque di farmi accomodare nel suo letto, e dopo avermi spogliata, spense le luci, promettendo di farmi provare delle emozioni incredibili.
Ero molto agitata, perché non pensavo di ritrovarmi in una situazione del genere: dopo avermi tranquillizzata inizio a baciarmi la caviglia e piano piano salii fino al sesso.
Il mio corpo era tutto un fremito di piacere: le sue labbra carnose sulla mia pelle, e la sua lingua che mi sfiorava mi faceva impazzire dal piacere.
Iniziò dunque a leccarmela, spingendo con la lingua come un piccolo pene, cosa che mi faceva impazzire dal piacere e, nel mentre si cimentava nel regalarmi un piacere con la bocca, mi strizzava il seno ed il sedere.
Poco dopo decise anche di penetrarmi con le dita il sedere, mentre continuava a farmi godere con la bocca: inizialmente a disagio, più passavano i secondi più il piacere aumentava, ed io lasciai uscire dalla bocca dei piccoli gemiti di piacere.
Il mio vicino continuò per qualche minuto con questo modo di fare, regalandomi dunque un piacere estremo ed incredibile: non mi chiese di fare lo stesso con lui, seppur io ero pronta a regalargli lo stesso piacere.
Decisi invece di rimanere ferma ad attendere le sue mosse: passo dunque a penetrarmi, e lo fece con una delicatezza tale da farmi godere tantissimi.
Stavo impazzendo dal piacere, in quanto era un vero maiale: mentre mi penetrava continuava a stimolarmi il sedere, e mi leccava pure il seno ed il collo.
Mi sentivo in paradiso, e godevo come una vera maiala anche io: mi ricordo solo che quando aumentò la velocità di penetrazione il mio cuore sembrava stesse per esplodere, soprattutto quando mi morse i capezzoli.
Stavo impazzendo dal piacere, mi sentivo veramente viva e godevo talmente tanto che, ad un certo punto, urlai dal piacere, visto che provai un grande orgasmo.
I miei liquidi esplosero e ricaddero sul copriletto celeste: non avevo mai goduto così tanto con un maiale come lui, che mi ha saputo far eccitare veramente tantissimo, sfruttando al massimo ogni parte del mio corpo, e scoprendo quali sono quelle che mi mandano in goduria velocemente.
Ora stiamo assieme, e posso dire che ogni rapporto sessuale con lui è veramente incredibile, visto che riesce a farmi arrivare all’orgasmo sempre ed in pochissimo tempo, visto che riesce a farmi godere in maniera incredibile, rendendomi viva e vogliosa di lui ogni giorno che passa.

Vuoi conoscere una donna in cerca di sesso senza impegno nella tua zona?

ISCRIVITI GRATIS!

Lascia un commento